Sostieni UAV

Chi siamo

Università Aperta Vigontina

Siamo un’associazione culturale nata a Vigonza (PD) nel 2004 per volontà di 16 cittadini che, assecondando il desiderio del primo Presidente prof. Mario Della Mea, l’hanno chiamata “Università Aperta Vigontina”. Oggi, come allora, siamo convinti che la cultura sia alla base della convivenza civile fra persone e proprio perché frutto del lavoro intellettuale e non patrimonio naturale ereditato, va coltivata con cura partendo dalla realtà in cui siamo nati, abbiamo fatto le nostre esperienze di vita e abbiamo messo alla prova le nostre conoscenze. Pensiamo che la cultura intesa come attività educante ci offra gli strumenti per imparare a riflettere, a decodificare la realtà, ad indagare nuovi orizzonti, a trovare alternative. In tempo di globalizzazione la cultura ci sprona ad uscire dal localismo per abbracciare uno sguardo d’insieme, ad imparare l’inclusione senza pregiudizi, a coltivare la libertà di pensiero e di scelta.

‘Aperta’ per dare l’opportunità a qualsiasi cittadino maggiorenne di contribuire alla costruzione di opportunità culturali.

L'Università Aperta Vigontina:

si è rivolta da subito ai giovani offrendo loro la possibilità di presentare al pubblico le loro tesi di laurea

si è impegnata in molteplici forme di educazione permanente atte a incrementare conoscenza, capacità, competenze per una crescita professionale e personale tramite corsi per lo studio di tre lingue straniere, di pittura, astronomia, psicologia, di filosofia, di letteratura, di informatica

di anno in anno ha visitato mostre d’arte al Palazzo dei Diamanti di Ferrara, al MART di Rovereto, a Venezia, a Vicenza, a Verona, a Padova e mostre di divulgazione scientifica a Padova

ha ricordato con visite sui luoghi dove sono vissuti i maestri e serate commemorative:
- i cinquecento anni della morte di Andrea Mantegna;
- i settecento anni dalla morte di Dante;
- i duecento anni dalla morte di Canova.

ha organizzato visite guidate dalla nostra socia Alberta Vittadello a siti geo-archeologici del nostro Veneto: città di Este, Altopiano del Tretto Monte Novegno, Villaggio Palafitticolo dei Laghi di Revine, la Grotta e le cascate di Molina a Fumane

dal 2018 ha regolarmente visitato le mostre d’Arte e di Architettura alla Biennale di Venezia

dal 2019, con la consulenza e gli approfondimenti del tenore in organico al coro de La Fenice di Venezia Giampaolo Baldin, abbiamo iniziato a frequentare i teatri d’opera: la Fenice con la “Traviata” e l’Arena di Verona con “La cavalleria Rusticana”, “I pagliacci” e “Carmen”

Ambiente e territorio

Abbiamo iniziato con la visita al Politecnico della Calzatura di Vigonza guidati dal nostro socio e professore emerito della scuola Florindo Ceoldo

Nel 2020 abbiamo aderito al Festival del Turismo Sostenibile con visite a tre aree verdi particolarmente significative del nostro comune: il Boschetto di Via Prati, il Campagnon di Codiverno e il Castello dei Da Peraga

Altri tre luoghi importanti del nostro territorio sono stati oggetto della nostra attenzione nel 2021: l’impianto di bio-trattamento di Perarolo, l’oratorio di San Gaetano e l’Angolo del Pensiero di Pionca, di nuovo il “Boschetto” e l’Obelisco di Via Prati

Nel 2022 abbiamo visitato due delle 16 Ville vigontine, soggette a vincolo da parte della Soprintendenza: Villa Trevisan-Sacchetto-Braghetta e Villa Basaglia

Capitali italiane ed europee della cultura

Abbiamo visitato Pistoia nel 2017

Nel 2018 Palermo e Favignana, una delle isole Ebridi con la quale il nostro Comune ha un patto d’amicizia

Nel 2019 Matera, capitale europea della cultura, per proseguire poi verso l’indimenticabile Basilicata

Napoli è stata visitata una prima volta nel 2020 e poi nel 2022 quando capitale italiana della cultura era Procida

Divulgazione scientifica

E’ stata nostra intenzione affrontare argomenti di natura scientifica che permeano la vita di ogni giorno ma di cui sappiamo poco, quali: Internet e le nuove tecnologie - Come gestire il risparmio – il sistema di trasmissione dati 5G - Le api insetti meravigliosi” - il DNA doppia elica della vita - Comunità Energie Rinnovabili, Fusione Nucleare -Acqua bene primario da custodire

Quirino De Giorgio

Figura eclettica, complessa e sfaccettata, De Giorgio è stato, nei suoi novant’anni di vita, architetto, urbanista, professore, futurista, politico, fotografo, musicista, aviatore, ciclista, pilota sportivo, attore. Ha operato soprattutto in area padana ed ha contribuito in maniera significativa alla divulgazione dei principi dell’architettura futurista. A Vigonza ha costruito il Borgo Rurale “Fratelli Grinzato” e ha lasciato quasi tutti i documenti attestanti la sua intensa attività professionale conservati e ordinati nell’Archivio “Q”.

Con la guida e collaborazione dell’architetto Gabriele Marchiori, abbiamo dedicato a lui molte delle nostre energie organizzando lezioni propedeutiche alle visite delle sue opere nei comuni di Padova e dell’Alta Padovana e promovendo la stampa del primo di una serie di Quaderni “Q” monotematici titolato “Villa Primula Rossa 1960”.

Rassegna letteraria

Nel 2019 è iniziata la manifestazione “Rassegna Letteraria” che si svolge nella tarda primavera di ogni anno e che ha visto avvicendarsi scrittori famosi come Giulia Caminito, Paolo Malaguti, Alessandro Zaccuri, Matteo Righetto, Loris Giuriati, la studiosa di Dante Maristella Mazzocca e molti altri

Gruppi di lettura

Il Gruppo di Lettura, promosso e coordinato da una socia, ha iniziato a incontrarsi dall’ottobre del 2016 in un crescendo di adesioni e di interesse fino a essere parte attiva nell’organizzazione e gestione della Rassegna Letteraria

Collaboriamo con

l’Amministrazione Comunale che riconosce e contribuisce economicamente alla realizzazione di quasi tutti i nostri progetti aventi finalità di promozione cultuale e scientifica;

La biblioteca comunale per per tutti quei progetti che promuovono il piacere alla lettura come le Rassegne Letterarie, la gestione dei Gruppi di Lettura, la Maratona di Lettura, il Mercatino del libro usato;

Tutte le associazioni operanti nel Comune di Vigonza con le quali abbiano affinità di obiettivi;

La Commissione Pari Opportunità per tutte le iniziative che riguardano la parità di genere e contro la violenza sulle donne.

Scopri le nostre aree di interesse

Area culturale

Area ambiente e territorio

Area divulgazione scientifica

Quirino De Giorgio